venerdì 30 dicembre 2011

Oshogatsu:il capodanno giapponese.


In Giappone il capodanno(正月shogatsu)è una delle festività più importanti.

.Fino al  periodo Meiji,il capodanno era basato sul  calendario lunare cinese ,ed era celebrato contemporaneamente in Cina,Corea e Giappone.A partire dal 1873,cinque anni dopo la restaurazione Meiji, viene celebrato il primo gennaio,in accordo col calendario gregoriano.


Durante le celebrazioni del nuovo anno,in Giappone viene consumato un particolare tipo di cibo,chiamato osechi-ryori .La tradizione di mangiare questo tipo di piatto prese avvio nel periodo Heian(794-1185).
L'osechi è facilmente riconoscibile perchè viene servito nei jubako,scatole di legno laccato disposte l'una sopra l'altra,solitamente su quattro livelli.
Questa tradizione nacque per dare alle massaie giapponesi tre giorni di riposo:infatti viene preparato o comprato prima della fine dell'anno,quasi tutti i cibi vengono mangiati freddi e gli ingredienti si conservano molto bene.





A mezzanotte del 31 Dicembre,le campane dei templi buddisti di tutto il Paese suonano per 108 volte,a simboleggiare i 108 peccati degli uomini secondo la tradizione buddista e per aiutare gli uomini a sbarazzarsi dei 108 desideri mondani .Secondo i giapponesi,il suono delle campane libera dai peccati commessi durante l'anno precedente.


Il periodo tra la fine di Dicembre e l'inizio di Gennaio è il più impegnativo per gli uffici postali giapponesi.
I giapponesi infatti hanno l'usanza di inviare a parenti ,amici e conoscenti i nengajo,cartoline augurali per il nuovo anno(a destra,un nengajo del 2012,l'anno del dragone).
Le cartoline vengono spedite dalla metà circa di Dicembre,in modo che arrivino ai destinatari il primo Gennaio.Per assicurare questo servizio,la posta di solito assume studenti part-time.
Le cartoline non vengono spedite se è morto qualcuno in famiglia durante l'anno.In questo caso,un membro della famiglia spedirà una cartolina semplice,chiamata mochyuu hagaki,per informare parenti e amici che non spedirà cartoline augurali per rispetto al defunto.
Molto spesso sulle cartoline c'è il segno zodiacale cinese del nuovo anno .Il 2012 sarà l'anno del dragone,perciò su molti nengajo sarà rappresentato questo animale.


Un'altra usanza giapponese correlata al nuovo anno è l'otoshidama.
Ai bambini vengono regalati soldi,distribuiti in buste colorate e decorate chiamate pochibukuro.



Alla fine di Dicembre di solito vengono preparati o comprati i mochi ,dolcetti  a base di riso glutinoso.I mochi vengono poi mangiati nei primi giorni dell'anno.
A causa della loro consistenza appiccicosa,questi dolci causano sempre un piccolo numero di decessi per soffocamento,in special modo tra le persone anziane.L'elenco dei morti è riportato sui giornali nei primi giorni del nuovo anno.




Tradizionalmente,nel periodo attorno a Capodanno,viene eseguita da cori e orchestre in tutto il Giappone la Nona sinfonia di Beethoven.
La Nona è stata introdotta nel Paese dai prigionieri tedeschi durante la Prima guerra mondiale.Durante la Seconda guerra mondiale il governo,alleato della Germania nazista, ha incoraggiato l'esecuzione di questa sinfonia,anche nel periodo di Capodanno,come dimostrazione di fedeltà alla nazione giapponese.
Nel video sotto,un coro di bambini giapponesi intona la Nona.


Celebrare il Capodanno  in Giappone significa anche prestare particolare attenzione alla prima azione che
viene fatta nel nuovo anno.
Hatsushinode è la prima alba nel nuovo anno:spesso,durante la notte del 31 Dicembre ,le persone guidano verso la costa o scalano una montagna per poter ammirare da lì il sorgere del sole.


Hatsumode è la prima visita al tempio.Molti visitano il tempio dopo la mezzanotte del 31 Dicembre o durante il primo giorno dell'anno.A volte,se il tempo è buono,viene indossato il kimono.
 Akemashite omedetoù!
Buon Anno!
Fonte:wikipedia.

5 commenti:

  1. Mi piacerebbe molto passare un Capodanno in Giappone e vedere quanto ci tengono a questa ricorrenza che per noi è solo un'occasione come un'altra per festeggiare. Però questa faccenda dei mochi assassini non la sapevo, ora ho il terrore di assaggiarli!

    RispondiElimina
  2. @automaticjoy:io spero di passare il prossimo Natale e Capodanno in Giappone!
    Fanno paura anche a me i mochi assassini,e in effetti fanno più vittime del pesce palla!!!

    RispondiElimina
  3. Augurandoti buon 2012, ti invito a dire la tua votando i migliori film e attori del 2011.

    FILM 2011

    RispondiElimina
  4. che belli i negano!

    io sono golosa di mochi =)

    RispondiElimina
  5. @Amos Gitai:auguri anche a te e grazie per l'invito!
    @perlinavichinga:anche a me piacciono moltissimo i mochi ma adesso mangiarli mi incute un certo timore!

    RispondiElimina